17 cose da sapere prima di andare a Helsinki

0
61

Salta sul tram della birra, abbraccia la cultura della sauna e scopri l'hip hop finlandese: una guida per scoprire la capitale della Finlandia.

Calcola il tempo della tua visita con molta attenzione. L'anno scorso, un poster all'aeroporto di Helsinki diceva: “Nessuno sano di mente sarebbe venuto a Helsinki a novembre. Tranne te, cazzone. Benvenuto." L'inverno a Helsinki è davvero tetro e rischia di sconfiggere il tuo spirito. Fa freddo e fa buio quasi tutto il giorno. A maggio, però, la città rinasce. Riscalda fino a oltre 70 gradi Fahrenheit, la luce del giorno senza fine ti farà impazzire deliziosamente e la gente del posto è come cani avidi scatenati in un vasto prato. Mi sono trasferito da Helsinki a Londra alcuni anni fa, ma cerco ancora di tornare almeno due volte ogni estate per godermi la gioia della stagione.

Scegli esperienze, non panorami. Helsinki non ha attrazioni che possano competere con la Torre Eiffel, o anche con un pittoresco centro storico. Quindi, dopo aver instagrammato le due chiese principali, il peculiare monumento di Sibelius e le rompighiaccio nel porto, abbandonate il sentiero turistico. Puoi ballare con i giovani locali azzimati alle tradizionali danze popolari diurne, o immergerti nella baia di Töölönlahti al chiaro di luna, o cercare funghi e bacche nel parco centrale. Ti piacciono i festival musicali? Il fine settimana si rivolge agli electrohead mainstream, il Kallio Block Party gratuito attira hippy urbani e Sideways attrae i fan più esigenti della musica indie. Per gli imprenditori in erba, Slush è diventato uno degli eventi di networking per start-up più celebrati al mondo. Inoltre, il 2017 segna il 100 ° compleanno della Finlandia, quindi aspettati ancora più raduni celebrativi.

Baia di Töölönlahti, troppo presto per fare il bagno. Foto di: Jukka

Scegli un tram. Ecologico, economico e allegro, il famoso sistema di tram di Helsinki è anche il modo migliore per visitare la città. Per un tour della città, prendi il percorso due dal centro. (Non preoccuparti quando cambia nel percorso tre a metà strada; tornerai comunque al punto di partenza.) Gli appassionati di architettura apprezzeranno il percorso quattro, che passa lo Stadio Olimpico funzionalista, il Museo di Arte Moderna e Alvar Aalto vecchia casa e atelier, tra le altre gemme. Per gli appassionati di design e cibo, la Route 6 ti porta dal maestoso molo di cantieri navali attraverso il distretto del design e il quartiere di Teurastamo (un ex distretto di macelli trasformato in paradiso della cultura del cibo) ad Arabianranta, dove puoi segnare alcuni pezzi di design in vetro finlandese. Per otto euro (US $ 8,50) puoi salire e scendere quanto vuoi tutto il giorno. (Acquista i biglietti da un chiosco o dall'autista.) C'è anche il tram della birra: un tram storico, adattato per sembrare un pub, che ti porta in giro per la città mentre serve birra, sidro e spumante. Saluti!

Impara a conoscere il rap finlandese. La Finlandia può avere il maggior numero di band black metal pro capite, ma Helsinki ha anche una vivace scena hip-hop. Se hai solo il tempo di dare un'occhiata a un artista prima di andare, fallo Paperi T. Il suo tono malinconico e l'ethos un po 'intellettuale (ha appena pubblicato una raccolta di poesie) ti daranno uno sguardo sonoro nella psiche dei giovani finlandesi. (Per i non nativi, varrà la pena solo ascoltare il nostro linguaggio pazzo impostato su un ritmo hip-hop.)

Inizia il tuo pre-gioco. Il Nord Europa raramente è in cima alla lista dei viaggi economici, con una buona ragione. Proteggere lo stato sociale nordico richiede denaro fiscale, che aumenta il costo della vita. La buona notizia è che Helsinki costa meno di, diciamo, Oslo. Ma mangiare e bere fuori è costoso, quindi i finlandesi hanno perfezionato l'arte del pre-bere a casa (chiamiamo questo etkot). Tieni presente che per acquistare qualcosa di più forte della birra, devi andare da Alko, la catena di alcolici di proprietà del governo, che chiude alle 20:00 e tutto il giorno la domenica. Quindi, preparati per il jatkot (bevande a casa, post-bar) riempiendo il tuo frigorifero Airbnb prima di uscire.

Uno spettacolo di strada al carnevale della Notte delle arti di Helsinki. Foto di: Ninara

Abbraccia l'imbarazzo. Poche persone ti terranno aperte le porte, lasceranno il posto o si scuseranno se ti pestano i piedi. Non è tanto maleducazione quanto una sorta di goffaggine sociale. Il paese è scarsamente popolato e l'urbanizzazione è un fenomeno relativamente nuovo. Le persone tendono a stare per sé e ad apprezzare i silenzi imbarazzanti e significativi rispetto alle chiacchiere. Ma mentre i finlandesi potrebbero sembrare scortesi a prima vista, faranno di tutto se chiedi aiuto. La cordialità c'è, devi solo tirarla fuori.

Quando sei a Helsinki, mangia sushi. Finlandia e Giappone hanno molte cose in comune: l'apprezzamento per la pace e la tranquillità, il design minimalista, un vivace settore tecnologico e l'amore per il pesce. La fiorente scena dei ristoranti di Helsinki rende difficile la scelta, quindi vai prima a Kamome. Questo ristorante, popolare tra i creativi e i media, ha goduto dello status di culto da quando è apparso nel film giapponese Kamome Shokudoo. Scegli il menu degustazione Oishii Finland. Insieme al salmone incredibilmente gustoso, include il piatto di renna (saltato in padella).

… poi scegli qualcosa di più pesante. La moderna cucina finlandese celebra la freschezza e gli ingredienti sani e i nuovi ristoranti di Helsinki non sembrerebbero fuori luogo a Brooklyn. Ma nei ristoranti più tradizionali e da non perdere della città, sembra che il tempo si sia fermato all'inizio del XX secolo, in senso positivo. Konstan Möljä è famoso per il suo vorschmak (agnello e manzo macinati salati); Cavalluccio marino (o "Sikala", come lo chiamano i locali, che significa porcile) per le sue polpette giganti con marmellata di mirtilli rossi, e Salve per il suo grosso mucchio di aringhe fritte. Mangia in uno di questi posti e non solo digerirai per giorni, ma sarai a fianco dell'élite culturale mancina di Helsinki.

Giù almeno un bicchierino di salmari. A base di vodka e liquirizia salata, due graffe finlandesi, è meglio berlo velocemente e in buona compagnia. Se non sopporti il ​​gusto, almeno ti ubriacherà. Se ti piace, ti saluto! Quindi mangia salmiakki: liquirizia pura e salata. Non è come le caramelle: questa prelibatezza viene fornita con cloruro di ammonio aggiunto (per il sapore!) E un avvertimento per la salute. (Le persone con pressione alta non dovrebbero consumarlo in grandi quantità.) Il gusto è pungente, un po 'astringente ed è sicuramente acquisito. I bambini del Nord Europa crescono con esso. Il cioccolato è per i wimps.

L'arte della liquirizia salata all'annuale festival dedicato alla leccornia. Foto: Maria Kivimaa

Evita i taxi. È un settore fortemente regolamentato e quindi incredibilmente costoso. Se ne hai bisogno (i tram si fermano intorno a mezzanotte), consolarti sapendo che almeno viaggerai comodamente in un'auto di fascia alta. I taxi non sono autorizzati a far salire i passeggeri fuori strada, quindi invece di cercare freneticamente di fermarne uno, dirigiti a un punto di prelievo designato o chiamane uno. Se prevedi una frequente necessità di corse private, è meglio scaricare l'app ufficiale. Uber esiste a Helsinki, ma al momento è illegale.

Non preoccuparti per le mance. Non esiste una cultura della mancia. In ogni caso, arrotonda il conto del ristorante o lascia cadere una moneta in un barattolo delle mance mentre aspetti il ​​tuo cappuccino, ma con un salario minimo nazionale salutare, la vita di nessuno dipende da questo.

Non temere le saune. Ignora i miti. Non verrai picchiato con ramoscelli di betulla (a meno che tu non voglia esserlo), non inciamperai in un'orgia o ti surriscalderai. Non devi nemmeno metterti completamente nudo (di nuovo, a meno che tu non voglia). Helsinki offre un facile ingresso in questa amata tradizione finlandese, a tutti i livelli di coraggio ed entusiasmo. I visitatori più giovani e amanti delle feste dovrebbero andare a Löyly, un nuovo complesso di ristoranti / bar / saune (e curiosità architettonica) in riva al mare. Kulttuurisauna, un santuario minimalista di ispirazione giapponese che incontra il progetto d'arte incontra la sauna, attirerà i curiosi di cultura. Kotiharju offre l'ultima esperienza di sauna tradizionale a legna. Abbandona la timidezza e abbraccia i ramoscelli di betulla.

Legna da ardere per le saune a Löyly, che dispone anche di un ristorante e di una terrazza all'aperto. Foto per gentile concessione di Löyly

Non fare jaywalk. Potresti essere multato, o per lo meno, aggrottato la fronte. I finlandesi sono piuttosto affezionati alle loro regole – non in un tipo di stato totalitario, ma in un modo che crea un sistema equo ed efficiente in cui le cose generalmente funzionano. I trasporti pubblici non mancano mai, anche in una bufera di neve. I tassisti non cercheranno di aggiungere addebiti fasulli. Inoltre, niente panico se perdi il portafoglio: secondo questo studio (non scientifico), hai maggiori probabilità di riaverlo indietro – con ogni centesimo dentro – a Helsinki rispetto a qualsiasi altra città al mondo.

Concediti un po 'di design. I danesi hanno le loro sedie della metà del secolo. Design svedese imballato e democratizzato con IKEA. Anche la Finlandia ha una scena di design, ma con un budget di marketing inferiore. Trascorri mezza giornata passeggiando per il Design District ufficiale e le sue bizzarre boutique e gallerie. Termina il tour con una visita al Museo del Design. Se hai poco tempo, fai un salto nel nuovo flagship store di Artek per alcuni iconici e costosi design finlandesi, e poi a TRE, un delizioso negozio di lifestyle che vende modelli di giovani talenti locali e curiosità retrò. Il personale super cordiale sarà lieto di informarti su qualsiasi cosa relativa al design.

Stazione ferroviaria centrale di Helsinki, l'edificio più visitato della Finlandia. Foto di: Jorge Láscar

Vai a est per i club. La scena dei locali notturni di Helsinki è piccola ma impressionante, a patto di restare nei posti giusti, che tendono ad avere nomi difficili da pronunciare (per i visitatori). Queste gemme si trovano solitamente in vecchi edifici industriali ai margini della città, ma non sono mai troppo lontane: Helsinki è piccola. Quindi, dirigiti a est verso il distretto di Kallio, pratica il tuo finlandese e ripeti dopo di me: Kaiku, Kutonen, Ääniwalli, Siltanen, Mäkelänkatu. Fai amicizia nella fila del guardaroba per trovare i migliori after party.

Seguire la corrente. Il momento clou dell'estate di Helsinki è il Flow Festival. È cresciuto da una piccola jam underground a un festival di musica e arte di livello mondiale, che si tiene in una vecchia centrale elettrica vicino al centro città. È anche un'esperienza culinaria imbattibile, con bancarelle di cibo presidiate dai migliori ristoranti di Helsinki. Torno ancora ogni anno per il festival.

Lavoraci. Indossare il tuo cappello da turista e aspettare di essere incantato potrebbe funzionare a Parigi o Stoccolma, ma qui non lo farà. Per ottenere il meglio da Helsinki, devi fare un piccolo sforzo. Chatta con DJ, designer e proprietari di negozi. Colpi bassi con la gente del posto. Perditi a Kallio e Punavuori. Partecipa a eventi e festival. Fingi di essere un giornalista investigativo e approfondisci la scena creativa locale: sei destinato a scoprire posti strani, persone pazze ma amichevoli e luoghi culturali all'avanguardia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui