Home Lifestyle Viaggi Cosa vedere a Tenerife

Cosa vedere a Tenerife

0
Cosa vedere a Tenerife

Meta turistica tra le più apprezzate del Mar Mediterraneo, l’isola vulcanica di Tenerife accoglie ogni anno migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Caratterizzata da una particolare forma triangolare, l’isola di Tenerife è principalmente conosciuta per la bellezza delle sue spiagge, per i paesaggi paradisiaci e le acque cristalline che bagnano la costa. Nonostante il mare e le spiagge rappresentino la principale attrattiva dell’isola, questa è in grado di sorprendere ogni visitatore grazie a luoghi ed attrazioni spesso poco conosciuti ma, senza ombra di dubbio, di grande impatto. 

Tenerife, infatti, può vantare una natura di struggente bellezza e una storia antichissima e ricca di importanti curiosità, tangibile ancora oggi nei villaggi di pescatori, nelle cittadine coloniali e negli antichi sentieri sparsi per il territorio.

Proprio in virtù della grande popolarità che attualmente interessa Tenerife, ormai considerata una delle principali località di vacanza per gli amanti del divertimento, nei paragrafi successivi saranno elencate alcune delle principali attrazioni turistiche dell’isola, in maniera tale da poter trascorrere la propria vacanza alternando le classiche giornate in spiaggia ad attività differenti ma non per questo meno entusiasmanti.  

Che sia per un solo fine settimana o per un lungo soggiorno all’insegna del divertimento e del relax più assoluto, a Tenerife sarà possibile scoprire paesaggi mozzafiato, visitare luoghi di grande importanza storico-culturale e, ovviamente, divertirsi come non mai, sempre immersi in scenari di una bellezza travolgente.

Santa Cruz de Tenerife

Situata sul versante orientale di Tenerife, la città di Santa Cruz de Tenerife è il capoluogo dell’isola.

Caratterizzata da un clima gradevole e ricca di numerosi negozi di lusso, la città rappresenta il luogo ideale per passeggiare o per fare shopping.

Le vie del centro sono decorate con sculture realizzate da artisti del calibro di Henry Moore e ospitano edifici come la chiesa della Concepción, al cui interno si trova una reliquia di San Clemente I, o il palazzo Carta, elegante costruzione risalente al XVIII secolo che unisce gli stili barocco e neoclassico.

Quelle precedentemente illustrate rappresentano solamente una parte delle attrazioni di Santa Cruz de Tenerife. La città, infatti, è famosa anche per ospitare alcune importanti opere architettoniche del XXI secolo, l’Auditorium di Tenerife, il Centro Fiere “Recinto Ferial” o il TEA (Spazio delle Arti di Tenerife), solo per citarne qualcuna.

Degna di particolare rilevanza è anche la popolare strada di La Noria, arteria cittadina caratterizzata dalla presenza di tradizionali taverne dove assaporare alcune delle principali specialità della cucina locale.

La Laguna

Dichiarata patrimonio dell’UNESCO nel 1999, la città di San Cristóbal de La Laguna è uno di quei luoghi che, almeno una volta nella vita, merita di essere visitato.

Il centro cittadino, infatti, permette di comprendere in modo accurato come la colonizzazione spagnola abbia modificato il tessuto urbano dell’isola. Ancora oggi, questo mantiene invariato il suo tracciato di forma quadrata e la sua struttura urbana è caratterizzata da circa 400 edifici di grande interesse storico-artistico. La Laguna fu, infatti, la prima capitale dell’isola e divenne il centro del potere politico, economico e culturale dell’arcipelago.

Le strade cittadine sono piene di ristoranti, bar e negozi, ma anche e soprattutto di numerosi monumenti e edifici caratteristici di incalcolabile valore culturale. Impossibile recarsi a San Cristóbal de La Laguna senza visitare luoghi come Plaza del Adelantado, un tempo area dove si svolgevano feste, processioni e mercati, Casa del Corregidor, tra i più antichi edifici cittadini, o come Palacio Lercaro, elegante palazzo edificato nel corso del XVI secolo per volontà di una importante famiglia genovese adesso sede del Museo della Storia e Antropologia di Tenerife.

Lungo la costa de La Laguna spiccano i laghi e le piscine naturali di Punta del Hidalgo, importanti zone di balneazione che fanno di questa località una delle aree preferite dai turisti.

Una piccola curiosità: proprio presso La Laguna fu inaugurata, nell’ormai lontano 1927, la prima università delle Isole Canarie.

Parco nazionale del Teide

Probabilmente il luogo simbolo di Tenerife, Il Teide è, grazie ai 4 milioni di visitatori annui, il Parco Nazionale più visitato della Spagna. Quella che all’apparenza può sembrare una normale montagna è, in realtà, la cima più alta della Spagna e, in virtù 3.718 metri d’altezza, il terzo vulcano più alto del mondo. 

Formatosi circa 200.000 anni fa a causa dello slittamento di un precedente vulcano ancora più grande, il Teide può essere considerato un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura. L’intera area è, infatti, caratterizzata da un elevatissimo grado di biodiversità e permette di ammirare da vicino specie faunistiche quali il fringuello azzurro, l’orecchione di Tenerife, la lucertola di Tenerife, la violetta del Teide o la viperina rossa. 

Per raggiungere la cima del vulcano, è obbligatorio richiedere uno speciale permesso, in quanto l’amministrazione dell’isola ha limitato a 200 il numero massimo di visitatori giornalieri.

La vetta del Teide può essere raggiunta usufruendo della funivia che va da Cañadas del Teide fino alla cima del vulcano, luogo da cui godere di una vista mozzafiato sul paesaggio circostante e, durante la notte, ammirare il cielo stellato in tutta la sua bellezza

L’ultimo tratto del tragitto è percorribile anche a piedi. Il Sendero Telesforo Bravo Nº10. consente, infatti, di raggiungere il cratere del terzo vulcano più alto del mondo tramite un cammino di circa 200 metri.

Los Gigantes

Un altro luogo davvero imperdibile è Los Gigantes, centro urbano situata lungo la costa ovest dell’isola da tutti conosciuto per le bellezze delle sue impressionanti scogliere a picco sull’Oceano Atlantico. Alte 600 metri ed estese per oltre 10 Km, queste si trovano in prossimità del piccolo borgo cittadino, un tempo villaggio di pescatori e oggi rinomata località turistica.

Le straordinarie pareti verticali delle scogliere di roccia lavica dell’Acantilados de Los Gigantes, le più imponenti di tutte le Isole Canarie, possono essere apprezzate dalla vicina spiaggia o da Puerto Santiago, luogo in cui ogni giorno partono le decine di imbarcazioni che portano i turisti a visitare la costa dell’isola o la spiaggia di Playa de Masca, suggestiva spiaggia di origine vulcanica posizionata proprio ai piedi del Barranco de Masca e raggiungibile solamente a piedi o in barca. 

Non è, però, la sola scogliera a rendere Los Gigantes un luogo meritevole di visita. Di grande rilevanza è anche il vicino Parco Nazionale de Las Cañadas, al cui interno è situato il vulcano del Teide, patrimonio dell’umanità a partire dal 2007.

Costa Adeje

Costa Adeje rappresenta la location ideale per trascorrere il proprio soggiorno a Tenerife. 

Questo tratto di costa è, infatti, il luogo perfetto dove rilassarsi e divertirsi e mette a disposizione dei propri visitatori tutti i comfort necessari a trascorrere una perfetta giornata di mare all’insegna della spensieratezza.

Quest’area si estende per circa 25 Km, tra Playa de Las Américas, che appartiene al comune di Arona, e Playa Paraíso, località balneare tra le più apprezzate di Tenerife.

Oltre alle spiagge e agli eleganti stabilimenti balneari, Costa Adeje dispone di divertenti parchi acquatici e di aree caratterizzate dalla presenza della natura più incontaminata.

La vicina città di Adeje detiene il primato europeo per il numero di hotel a 5 stelle e, oltre alle esclusive attrazioni precedentemente illustrate mette a disposizione dei turisti moltissimi locali notturni, bar e discoteche dove la sera è possibile ballare a ritmo dei più grandi successi del momento.

Costa Adeje è ubicata in prossimità dell’Aeroporto Tenerife-Sud Reina Sofía, scalo aeroportuale che collega l’isola alle principali città europee. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here