martedì, Giugno 25, 2024
HomeLifestyleCasa e GiardinoSuggerimenti per arredare un piccolo spazio abitativo

Suggerimenti per arredare un piccolo spazio abitativo


Se sei stato incaricato di acquistare mobili per un piccolo spazio abitativo, potresti essere tentato di rinunciare prima ancora di iniziare. Mentre i piccoli spazi degli appartamenti non sono i più facili da decorare, ci sono alcuni trucchi che puoi adottare per far funzionare la stanza per i tuoi scopi. Continua a leggere per scoprire quale tipo di arredamento è il migliore per uno spazio abitativo di dimensioni ridotte.

7 consigli per arredare un piccolo spazio abitativo

Potresti chiederti se è meglio scegliere diversi pezzi più piccoli o scegliere alcuni pezzi più grandi. Diciamo quest’ultimo. Mobili troppo piccoli possono far sembrare disordinata una stanza piccola, ma alcuni mobili più grandi possono ridurre il disordine e far sembrare la stanza più grande. In generale, quando si scelgono tavoli, divani e sedie per salotti piccoli, scegliere stili semplici e puliti con gambe sottili a vista per creare un senso di ariosità ed elevazione.

1. Libera spazio con un divano letto

Se il tuo piccolo spazio abitativo è un monolocale, la tua camera da letto, il soggiorno e la sala da pranzo saranno tutti contenuti in una stanza. Piuttosto che acquistare un futon a grandezza naturale, prendi in considerazione un divano futon convertibile: un pezzo a doppio scopo per sedersi durante il giorno e dormire la notte. Questo libera spazio prezioso solitamente monopolizzato da un letto e un divano separati, soprattutto se stai cercando di massimizzare lo spazio nel tuo monolocale.

2. Gli ottomani aggiungono flessibilità

Un tavolino ha uno scopo funzionale per contenere bevande, libri o soprammobili, ma è un pezzo statico. Un pouf è più flessibile in quanto può essere spostato e può anche aggiungere funzionalità, interesse e comfort a un piccolo spazio abitativo. Possono essere utilizzati per riporre oggetti, contenere un vassoio da portata per le bevande o alzare i piedi per guardare la TV. Quando non vengono utilizzati, possono essere riposti in un angolo o sotto un tavolino. Gli ottomani possono anche essere essi stessi contenitori di stoccaggio, come questi.

3. Considera i tavoli salvaspazio

Non vuoi ingombrare un piccolo spazio abitativo con molti pezzi inutili. Ma è anche utile avere un tavolo extra per gli ospiti. Una serie di tavoli impilati o impilabili può risparmiare spazio sul pavimento quando viene riordinata, ma può essere portata fuori e posizionata dove necessario per contenere bevande o snack.

4. Fai galleggiare i tuoi mobili

Per creare più spazio sul pavimento si è tentati di spingere tutti i mobili contro il muro. Ma i mobili fluttuanti lontano dal muro, al centro della stanza, danno l’illusione di più spazio e rendono una piccola stanza più invitante. Ancorare i mobili con un grande tappeto o tappetino per aiutare a creare confini visivi.

5. Aumenta l’altezza con i ripiani sospesi

Gli scaffali sospesi sono un ottimo modo per aggiungere spazio e altezza ai piccoli spazi abitativi e far sembrare più grandi i piccoli spazi. Piuttosto che una libreria ingombrante o un cassettone goffo, attirano l’attenzione e introducono un posto tanto necessario per esporre oggetti da collezione, libri o opere d’arte.

6. Usa specchi e mobili opachi

Se un piccolo soggiorno è a corto di finestre, l’aggiunta di specchi a parete o tavolini a specchio può aumentare la luce e aggiungere profondità. I mobili opachi sono anche una buona scelta per piccoli spazi abitativi in ​​quanto non ostruiscono l’occhio e aumentano l’illusione dello spazio.

7. Sfrutta al meglio gli angoli

I mobili sono disponibili in una vasta gamma di forme e dimensioni in questi giorni. Se hai uno spazio abitativo dalla forma non convenzionale o angoli strani, la buona notizia è che probabilmente c’è un mobile adatto! Diventando creativo con gli angoli puoi massimizzare lo spazio nel tuo salotto. Ci sono molte cose che puoi fare per utilizzare uno spazio scomodo, come aggiungere un angolo lettura, mensole angolari, una lampada da terra, un tavolino da caffè o una pianta da vaso alta e sottile.

Allora qual è il miglior mobile per piccoli spazi abitativi in ​​generale?

Il miglior mobile per piccoli spazi abitativi è quello che lascia respirare una stanza ma ha uno scopo funzionale. Ad esempio, un nido impilato di tavolini opachi non aggiunge volume e sono utili se hai bisogno di spazio aggiuntivo. Un pouf con la capacità di riporre coperte e riviste può essere spostato secondo necessità davanti al divano o in un angolo per liberare più spazio sul pavimento.

Qual è il posto migliore per acquistare mobili per un piccolo appartamento?

Ci sono molte opzioni tra cui scegliere per i rivenditori che si concentrano su soluzioni di arredo per piccoli spazi abitativi. Ecco alcuni dei nostri consigli:

  • IKEA – La cosa fantastica di IKEA è che hanno quasi tutto. Questo rivenditore ha anche una forte attenzione alle soluzioni di archiviazione personalizzabili. Dagli scaffali salvaspazio ai contenitori e ai cubi portaoggetti, IKEA offre molte opzioni di mobili multifunzionali.
  • Olmo occidentale – Mentre sul lato più costoso, West Elm ha molte ottime opzioni di arredamento per piccoli appartamenti. In particolare, la loro selezione di divani è offerta in appartamenti di dimensioni più piccole. Puoi anche personalizzare il tessuto di ogni pezzo.
  • Pottery Barn – Pottery Barn offre una collezione completa di mobili designati per piccoli spazi abitativi. Le loro soluzioni per piccoli spazi includono le esigenze di arredo per ogni stanza e le esigenze degli abitanti degli appartamenti.

Pensa attentamente allo scopo di ogni pezzo per il tuo piccolo spazio abitativo e può facilmente sembrare più spazioso. Vuoi invece cercare un posto più grande? Guardare migliaia di appartamenti in affitto su Zumper e trova lo spazio più ampio che desideri.

RELATED ARTICLES

Most Popular