martedì, Febbraio 27, 2024
HomeLifestyleCucina e RicetteCome cucinare il farro

Come cucinare il farro


Questo post può contenere link di affiliazione. Si prega di leggere la mia politica di divulgazione.

Il mio metodo preferito per cucinare il farro! Inoltre suggerimenti su come tostare e condire il farro, come congelare il farro e una raccolta delle mie ricette di farro facili preferite.

Come cucinare il farro

La nostra serie sulle graffette della dispensa continua oggi con il mio cereale integrale preferito di tutti i tempi: farro!

Ragazzi, state già cucinando tanto con il farro? In caso contrario, sinceramente non posso raccomandarlo abbastanza. Il farro è stato a lungo un alimento base nella mia dispensa e uno dei miei cereali integrali preferiti da condire in zuppe, insalate, ciotole di cereali, peperoni ripieni, riso “farro” fritto, risotti, porriges e molto altro ancora.

Sono particolarmente parziale con il farro per la sua consistenza gommosa così soddisfacente e il sapore tostato e ricco di noci. Ma mi piace anche molto che questo grano intero sia confezionato con sostanze nutritive, tra cui molte fibre e proteine, oltre a una generosa porzione di vitamine e minerali. È facile sostituire il farro in qualsiasi delle tue ricette preferite che richiedono riso, quinoa o altri cereali. È veloce e facile da cucinare e si conserva bene anche in frigorifero o nel congelatore. E se ti capita di avere una pentola istantanea a casa, puoi anche cuocerla a pressione!

Seriamente, ci sono COSÌ molte buone ragioni per incorporare questo cereale integrale nella tua dieta. Quindi ecco tutti i miei migliori consigli su come cucinare il farro, comprese varie opzioni su come condirlo, se lo desideri, così come alcune delle mie ricette di farro preferite per darti qualche ispirazione.

Cuciniamo un po’ di farro! ♡

Ricetta Farro Perlato

Cos’è Farro?

Il farro è un cereale integrale antico originario del Medio Oriente. È stato un alimento base nella cucina mediorientale e italiana ormai da molte generazioni, ma recentemente è diventato molto più popolare in tutto il mondo una volta che le persone hanno scoperto quanto può essere gustoso, nutriente e versatile il farro!

Adoro il farro per il suo sapore di nocciola e la sua consistenza gommosa soddisfacente. Ma mi piace anche cucinarci perché il farro è ricco di fibre e proteine, ed è anche un’ottima fonte di nutrienti tra cui vitamine del gruppo B, ferro, magnesio e zinco.

Quando acquisti farro, puoi acquistare tre diversi tipi di farro:

  • Farro intero: Farro che contiene l’intera buccia e crusca, il che significa che ha più sostanze nutritive e il sapore più forte. Il farro intero richiede circa 30-40 minuti di cottura.
  • Farro semiperlato: Farro senza mallo e parte della crusca levigata, che gli conferisce un po’ meno nutrienti e un sapore più delicato. Il farro semiperlato richiede circa 25-30 minuti di cottura.
  • Farro perlato: Questo è il tipo di farro disponibile nella maggior parte dei negozi di alimentari, che non ha buccia e tutta la crusca levigata, ha meno sostanze nutritive e un sapore più delicato. Il farro perlato è il preferito di molti cuochi perché richiede solo 15-20 minuti di cottura.

In genere puoi trovare il farro nella sezione dei cereali o degli alimenti naturali del tuo negozio di alimentari. Oppure puoi ordinarlo facilmente anche su Amazon.

Come fare il farro

Ingredienti base del farro:

Va bene, quindi parliamo degli ingredienti di base che ti serviranno per fare un lotto di farro. Questi includono:

  • Farro: Farro crudo (perlato, semiperlato o intero), sciacquato e sgocciolato.
  • Acqua: Oppure puoi usare brodo vegetale o di pollo, per un sapore extra.
  • Sale marino: Per esaltare il sapore del farro.
  • (Opzionale) Aromatici: Come alloro, aglio, erbe fresche o altri condimenti.

Ricette di farro

Come cucinare il farro:

Ecco il mio metodo di base preferito per cucinare il farro! Semplicemente…

  1. Lessare il farro. Aggiungere il farro, il sale (più eventuali aromi facoltativi) in una pentola capiente di acqua bollente e mescolare per unire. Cuocere a fuoco lento fino a quando il farro è tenero e gommoso – circa 15-20 minuti per perlato farro, 25-30 minuti per semiperlato farro, o 35-40 minuti per Totale farro.
  2. Scolare il farro. Scolare completamente il farro attraverso un colino a maglie fini.
  3. Sgranare e condire il farro. Sgranare il farro con una forchetta. Assaggia e condisci con sale extra se necessario.
  4. Servire caldo. Servire e gustare!

Vedere la ricetta completa di seguito per le quantità dettagliate degli ingredienti e le istruzioni della ricetta.

Farro Cotto e Crudo

Farro perlato prima (crudo) e dopo (cotto)

Booster di sapore di farro:

Se desideri aumentare il sapore del tuo farro, sentiti libero di utilizzare anche uno o più di questi esaltatori di sapore:

  • Tostare il farro: Questo semplice passaggio richiede solo 3 minuti, ma rende un maggiore differenza nell’esaltare i sapori di nocciola, tostati e naturali del farro. Basta scaldare una padella a fuoco medio-alto. Aggiungere il farro crudo secco e farlo tostare per 3-4 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il farro sarà fragrante. Togliere dal fuoco e cuocere come indicato.
  • Aggiungere gli aromatici all’acqua: Quasi sempre aggiungo una foglia di alloro al mio farro per insaporire di più, più forse uno spicchio o due di aglio fresco. Ma puoi anche aggiungere altre erbe fresche che si abbinano alla tua ricetta di farro, brodo di pollo o vegetariano o qualsiasi delle tue spezie o condimenti preferiti.
  • Condire il farro Dopo ha cotto: Mi piace anche aggiungere qualche pizzico di pepe nero appena macinato al mio farro dopo che è cotto. Ma sentiti libero di aggiungere anche le erbe fresche o essiccate che ami.

Instant Pot Farro

Domande frequenti sul farro:

Come si pronuncia Farro? Si pronuncia “fah-roh”. (Fa rima con “dolore”.)

Il farro è senza glutine? No, purtroppo il farro non è senza glutine.

Il farro è cheto? No, il farro non è keto. Ha un numero di carboidrati troppo alto per la dieta cheto.

Il farro è un chicco intero? Sì, il farro è un chicco intero.

Perché devi sciacquare il farro? Il farro è tipicamente ricoperto da un rivestimento secco e polveroso che deve essere risciacquato prima della cottura.

Come si fa a sapere quando il farro è cotto? Onestamente, il modo migliore per capire se il farro è cotto è assaggiarlo. La consistenza dovrebbe essere gommosa ma tenera. Detto questo, se desideri che il tuo farro sia più morbido (meno gommoso), fai sobbollire ancora qualche minuto fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Come si congela il farro? È meglio stendere il farro in uno strato poco profondo su una teglia, quindi mettere la teglia nel congelatore per 2 ore fino a quando il farro non è congelato. Quindi puoi rimuovere e trasferire il farro in un contenitore per alimenti o chiusura lampo, in modo che il farro non si congeli insieme come un unico grande mattone.

Puoi fare il farro nell’Istant Pot? Decisamente! Il tempo di cottura varierà a seconda del tipo di farro (perlato, semiperlato o intero) che utilizzerete. Ma per il farro perlato, unisci 1 tazza di farro perlato (sciacquato), 2 tazze di acqua e 1/2 cucchiaino di sale marino fine nella ciotola della tua pentola istantanea. Coprire e cuocere ad alta pressione per 12 minuti, seguito da un rapido rilascio. Scolare il liquido in eccesso, quindi sgranare e servire!

Valori nutrizionali del farro? Ecco alcune statistiche veloci! Una tazza di cucinato il farro include: 337 calorie, 15 g di proteine, 71 g di carboidrati, 2,1 g di grassi e 11 g di fibre.

Broccoli Arrostiti E Ciotole Di Farro

Ricette di farro preferite:

Ecco alcune delle mie ricette di farro preferite! Inoltre, sentiti libero di usare il farro come sostituto in altre ricette che richiedono anche quinoa, riso o altri cereali!

Stampa

orologioicona dell’orologioposateicona di posatebandieraicona della bandieracartellaicona della cartellainstagramicona di instagramPinteresticona pinterestFacebookicona di facebookstampaicona di stampapiazzeicona di quadraticuoreicona del cuorecuore solidoicona solida del cuore


Descrizione

Il mio metodo preferito per cucinare il farro! Vedi le note sopra per varie opzioni di condimento, oltre alle mie ricette di farro preferite.



  1. Portare l’acqua a ebollizione. Scaldare l’acqua a fuoco alto in una casseruola fino a quando non bolle.
  2. Lessare il farro. Aggiungere il farro, il sale (più eventuali aromi facoltativi, vedi sotto) e mescolare per unire. Ridurre il calore a medio per mantenere un sobbollire vigoroso. Cuocere il farro fino a quando non è gommoso e tenero – circa 15-20 minuti per farro perlatoda 25 a 30 minuti per farro semiperlatoo da 35 a 40 minuti per farro intero.
  3. Scolare il farro. Scolare completamente il farro attraverso un colino a maglie fini.
  4. Sgranare e condire il farro. Sgranare il farro con una forchetta. Assaggia e condisci con sale extra se necessario.
  5. Servire caldo. Servire e gustare!


Condividi questo post

RELATED ARTICLES

Most Popular