Come piantare e coltivare il coleus

0
324

Coleus spp.

Ogni estate, il mio mazzo è adornato dal vivace fogliame multicolore del coleus.

Dai rosa vividi ai malinconici marroni scuri, in una varietà quasi infinita di motivi, queste piante tropicali fanno una forte affermazione in letti, bordi e contenitori.

E sono facili da coltivare. Ideale per giardinieri principianti, possono essere coltivate come piante perenni in Zone di resistenza USDA 10-11 e come annuali ovunque.

Membri del famiglia della menta, Lamiaceae, le piante del genere Coleus sono legate alle erbe aromatiche dell'orto compreso basilico, saggio, e Maggiorana, e mostrano il loro fogliame colorato dalla primavera al primo gelo.

Ci sono una grande varietà di cultivar disponibili, dai toni del verde tenue ai rossi e ai gialli brillanti, il fogliame variegato è disponibile in quasi tutti i colori tranne il vero blu.

La maggior parte dei tipi ama l'ombra e preferisce solo un po 'di sole mattutino, tuttavia i coltivatori di piante hanno sviluppato un numero di varietà tolleranti al sole.

In genere hanno un'abitudine di crescita tumultuosa con altezze mature fino a tre piedi di altezza, e ci sono anche varietà finali disponibili, ideali per cesti appesi, che crescono come copertura del terreno o che si rovesciano sui lati di grandi vasi.

Conosciute anche come "ortica dipinta", queste bellezze hanno in genere foglie carnose e leggermente pelose con bordi seghettati lunghi e larghi fino a sei pollici, con steli quadrati.

Durante l'estate le piante producono infiorescenze di piccoli fiori tubolari, che possono essere delicatamente profumati.

Se hai animali domestici, tieni presente che il coleus è tossico per gatti, cani e cavalli.

Sei pronto a coltivare il coleus nel tuo giardino? Iniziamo! Ecco cosa tratterò:

Coltivazione e Storia

Le specie del genere Coleus sono originarie delle regioni tropicali e subtropicali dal sud-est asiatico all'Australia e sono naturalizzate in molte altre regioni tropicali.

Furono portati per la prima volta in Inghilterra nel XIX secolo, da Giava, da Karl Ludwig Blume.

Divennero molto popolari negli Stati Uniti e in Europa durante l'epoca vittoriana, come piante da aiuola e come piante esemplari negli eleganti salotti e giardini d'inverno dei benestanti.

Gli esperti coltivatori di piante dell'epoca capitalizzarono questo entusiasmo, producendo diverse varietà ibride in una gamma di colori e modelli, che recuperato prezzi elevati durante questa cosiddetta "mania del coleus".

Mentre le donne sorseggiavano delicatamente il tè e confrontavano i colori delle foglie, i botanici discutevano sulle classificazioni tassonomiche e possiamo solo sperare che uno studio filogenetico di Alan Paton et al, pubblicato nel 2019 ha chiarito una volta per tutte la denominazione botanica: la pianta popolare che coltiviamo nei nostri giardini è il Coleus scutellarioides.

Ma torniamo un po 'indietro.

Nel 1763, Carlo Linneo classificò questa pianta come Ocimum scutellarioides. Questo suona un campanello? Il basilico, la popolare erba da giardino, è una specie del genere Ocimum.

Nel 1810, dopo un attento esame, Robert Brown decise che doveva essere un membro del genere Plectranthus. Ma George Bentham lo cambiò in Coleus nel 1830. Nel 1832, l'impianto che diede il via alla moda in Europa e negli Stati Uniti fu chiamato C. blumei, in onore di Karl Ludwig Blume (vi ricordate di lui?).

E così coleus ha preso il suo nome e il suo genere. Ebbene, fino al 1962, quando JK Morton dei Royal Botanical Gardens di Kew, decise che quello che chiamavamo tutti "coleus" non era affatto Coleus, era Plectranthus.

Un'altra chiave di volta apparve nei lavori tassonomici nel 1975, quando Leslie E W Codd, un botanico sudafricano, la riclassificò ancora una volta nel genere Solenostemon.

Come risultato di tutto questo andirivieni tassonomico, potresti vedere piante in vivai locali etichettati come Plectranthus scutellarioides, Coleus scutellarioides, C. blumei, Solenostemon scutellarioides o semplicemente "coleus".

Vale anche la pena ricordare che nel genere Coleus ci sono 294 specie, molte delle quali sono state trasferite dal genere Plectranthus a seguito dello studio di Paton pubblicato nel 2019.

Oltre alla pianta popolare che coltiviamo nei nostri giardini, ci sono alcune altre specie degne di nota:

C. amboinicus è un'erba, originaria di parti dell'Africa tropicale, dell'Asia e dell'Indonesia, comunemente nota come menta messicana, origano cubano o timo spagnolo. Puoi leggere di più sulla coltivazione di questa aromatica erba nella nostra guida. (Prossimamente!)

C. rotundifolius ha un apparato radicale tuberoso ed è coltivato in alcune parti dei tropici per i suoi tuberi commestibili, noti come patata nativa, del Sudan o Hausa in Africa e patata cinese in India.

C. barbartus, (aka C. forskohlii) è una pianta medicinale utilizzata nella medicina ayurvedica e l'estratto di forskolina è oggetto di un numero di studi medici per il suo utilizzo nel trattamento di una varietà di disturbi.

C. canina, alias la "pianta del gatto spaventato" è un clone di C. comosus, un'erba aromatica originaria dell'Africa orientale. Folklore del giardino (o marketing intelligente) suggerisce che odora di puzzola e respingerà cani e gatti dal tuo giardino.

Ma torniamo al nostro giardino preferito: C. scutellarioides.

Per fortuna, nonostante tutte le complicazioni botaniche, il coleus è facile da coltivare.

Propagazione

Il modo più semplice per iniziare a coltivare le tue piante di coleus è acquistare il vivaio in primavera. Puoi anche acquistare semi e avviarli al chiuso o all'aperto, se ti trovi nelle zone 9-11.

Non è consigliabile raccogliere semi dalle piante esistenti, poiché molte cultivar moderne sono ibride e non produrranno fedele alla pianta madre, se i semi sono anche vitali.

Se hai una pianta preferita che desideri replicare, il coleus è facile da propagare tramite talee.

Dal seme

Inizia i tuoi semi in casa da otto a 10 settimane prima dell'ultima data media di gelata. Avrai bisogno di vassoi per semi o piccoli contenitori e una miscela per vasi di buona qualità e ben drenante.

Riempi le tue piantine di semi o contenitori con terriccio e posiziona tre o quattro dei minuscoli semi sul terreno. Hanno bisogno di luce per germogliare, quindi premili delicatamente nel terriccio, ma non coprirli.

Potrebbe essere necessario utilizzare un tappetino termico, poiché i semi di coleus richiedono una temperatura costante di 70-75 ° F per germogliare. Mettilo su un davanzale soleggiato e, se lo desideri, puoi coprire il vassoio con una copertura umida o di plastica. Se usi una copertura umida, assicurati che i semi ricevano luce indiretta poiché la luce solare diretta farà cuocere i semi.

Mantieni il terriccio umido ma non impregnato d'acqua. Per evitare che i semi vengano lavati via, puoi usare un flacone spray o un mister per piante per innaffiare delicatamente il terreno.

Dopo sette o 14 giorni, i semi germoglieranno ea questo punto puoi rimuovere la copertura umida, se lo usi. Diluire le piantine in modo che ci sia una pianta per seme piatto o contenitore. Conserva le piantine in un luogo soleggiato e mantieni l'umidità nel terreno.

Quando hanno due serie di foglie vere, o sono alte circa due o tre pollici, trapiantale dalle tue semenze in contenitori individuali da tre a quattro pollici. Continua a fornire umidità uniforme e non lasciare mai che il terreno si asciughi.

Dopo che hanno almeno sei serie di foglie vere, o sono alte circa sei pollici, puoi pizzicare delicatamente le punte in crescita per incoraggiare la crescita cespugliosa.

Quando tutto il rischio di gelo è passato, puoi trapiantarli in giardino o in un contenitore permanente, come descritto di seguito.

Se ti trovi nelle zone 9-11, puoi avviare i tuoi semi all'aperto. Attendi fino a quando tutto il pericolo di gelo è passato e le temperature notturne sono negli anni '60.

Prepara la posizione di impianto scavando lo strato superiore del terreno e aggiungendo un po 'di terriccio su cui posizionare i semi. Premere leggermente i semi nel terreno e quando le piantine hanno una serie di foglie vere, sottili da sei a 10 pollici di distanza.

Da talee di stelo

Le talee attecchiscono facilmente e questo è un buon modo per creare cloni dei tuoi preferiti.

Puoi prendere le talee in qualsiasi periodo dell'anno, e quello che mi piace particolarmente fare è prenderle a fine estate per tenerle in casa durante i mesi invernali in modo che quando arriverà la primavera, le mie piante siano pronte per andare!

Taglia una sezione di gambo da quattro a sei pollici con cesoie da potatura pulite e rimuovi le foglie dai tre quarti inferiori del taglio.

Puoi metterli in acqua per radicare o nel terriccio. Se stai usando terriccio, immergi l'estremità tagliata nell'ormone radicante in polvere, fai un buco nel terreno e pianta con cura il taglio.

Conserva le talee in un luogo luminoso, lontano dal sole diretto, con temperature comprese tra 60 e 75 ° F. Se li coltivi in ​​acqua, assicurati di cambiarli ogni due giorni. Se sono nel terreno, mantenerlo uniformemente umido ma non impregnato d'acqua.

Dopo una o due settimane, le radici dovrebbero iniziare a svilupparsi e quando sono lunghe un pollice o due, puoi trapiantarle in un contenitore pieno di terriccio. Saprai che le tue talee nel terreno si sono radicate con successo quando vedrai prove di una nuova crescita fogliare.

Scopri di più su come propagare le talee di coleus nella nostra guida. (Prossimamente!)

Trapianto

Sia che tu abbia radicato le tue talee, avviato i tuoi semi o acquistato un vivaio, dovrai aspettare che tutti i rischi di gelo siano passati prima di trapiantarli in giardino o in contenitori permanenti all'aperto.

Prima del trapianto, indurisci le tue piantine mettendole all'aperto in un luogo protetto per un'ora al giorno, aumentando gradualmente questo tempo nel corso o una settimana o 10 giorni per acclimatare le giovani piante.

Prepara in anticipo il luogo di impianto. Come accennato, molte cultivar preferiscono una parte a una posizione in piena ombra, sebbene ci siano varietà che possono tollerare più sole. Dai un'occhiata il tuo pacchetto di semi o tag vivaio per la varietà che hai scelto.

Scegli un luogo riparato, dove le piante non saranno esposte a venti forti, poiché hanno steli delicati che si spezzano facilmente in luoghi ventosi.

Avrai bisogno di un terreno ben drenante, sciolto, ricco di sostanze organiche con un pH di 6,0-7,0. Potresti desiderare di farlo condurre una prova del suoloe apportare modifiche in base ai risultati.

Preparo i miei letti girando il terreno e aggiungendo ben marcito compost. Se lo desideri, puoi mescolare un fertilizzante a lenta cessione 10-10-10 (NPK) al momento della semina.

Per trapiantare, scavare una buca delle stesse dimensioni del contenitore in cui cresce la pianta e rimuoverla delicatamente dal vaso. Posizionalo nel terreno alla stessa profondità in cui cresceva nel vaso esistente e riempilo con il terreno prima di annaffiare bene.

Avrai bisogno di distanziare le tue piante in base alla dimensione matura prevista della cultivar che stai coltivando, in genere le pianto da otto a 12 pollici di distanza. Se li pianti troppo vicini tra loro, non riceveranno un flusso d'aria adeguato che può causare un accumulo di umidità, che potrebbe portare a infezioni fungine.

Adoro far crescere il mio coleus in contenitori sul mio ponte coperto. Dovrai assicurarti di avere un contenitore abbastanza grande da ospitare la dimensione matura prevista della pianta e lasciare spazio per altre piante in una piantagione mista.

Un terriccio per vasi di buona qualità e ben drenante con aggiunta di perlite è l'ideale.

Come minimo, vorrai un vaso largo otto pollici e profondo per una singola pianta. Se vuoi piantarne più di uno o aggiungere dei fiori annuali colorati, prendi in considerazione una grande fioriera. Assicurati che il tuo contenitore abbia fori di drenaggio sul fondo.

Puoi saperne di più su come coltivare il coleus in contenitori nella nostra guida. (Prossimamente!)

Come crescere

I Coleus sono piante a bassa manutenzione e crescita rapida che richiedono poco sforzo da parte tua per prosperare.

La considerazione principale è assicurarsi che abbiano molta acqua e che non siano mai lasciati asciugare. Tuttavia, ciò non significa che vogliano stare seduti in un terreno impregnato d'acqua.

Mantieni anche l'umidità e, se li coltivi in ​​contenitori, sii molto vigile, specialmente quando fa caldo, poiché i vasi si asciugano molto più rapidamente del terreno del giardino.

Come regola generale, se il terreno è asciutto fino a un pollice verso il basso, è tempo di annaffiare. In genere richiedono circa un pollice di acqua a settimana, comprese le precipitazioni. Non sei sicuro di come misurarlo? Elimina le congetture utilizzando un pluviometro.

Cerca di evitare l'irrigazione aerea, in quanto ciò può contribuire alla diffusione di agenti patogeni fungini che prosperano in ambienti umidi e umidi.

Pizzica le punte di crescita per incoraggiare la crescita cespugliosa, poiché queste piante possono avere la tendenza a diventare un po '"leggy". Con una presa regolare, la pianta produrrà più steli che le conferiscono un aspetto più "pieno".

Per quanto riguarda la potatura, puoi tagliare i gambi (e radicarli per più piante!) Per modellare la pianta e incoraggiarla a diventare più densa.

Se noti che spuntano steli di fiori, tagliali o staccali immediatamente, per costringere la pianta a mettere energia nel fogliame colorato, invece di deviarlo nel processo riproduttivo.

Puoi concimare durante la stagione di crescita con un fertilizzante liquido per piante d'appartamento come il fertilizzante per pesci dell'Alaska, secondo le istruzioni sulla confezione.

Fertilizzante di pesce dell'Alaska

Questo è un fertilizzante 5-1-1 (NPK) che non causerà le macchie marroni sul fogliame tipiche di un coleus che è stato sovralimentato.

Puoi trovare fertilizzante per pesci dell'Alaska disponibile presso Home Depot.

Se stai coltivando le tue piante in contenitori, questo fertilizzante può essere applicato ogni due o tre settimane. In giardino, di solito sono sufficienti due o tre volte durante la stagione di crescita.

Anche se sono piante tropicali che prosperano a temperature comprese tra 70-100 ° F, il coleus può soffrire di scottature solari se viene piantato alla luce diretta del sole. Se noti i bordi delle foglie bruciati, macchie sbiancate o traslucide nel fogliame, potrebbe essere il risultato della scottatura solare.

Prendi in considerazione l'uso di un panno ombreggiante per proteggere le piante dal sole o spostare i contenitori in un luogo più adatto e assicurati che le piante siano ben annaffiate, poiché la crema solare è aggravata da un'irrigazione inadeguata.

Suggerimenti per la crescita

  • Pianta in una posizione da parte a piena ombra che riceve un po 'di sole mattutino
  • Innaffia quando il pollice superiore del terreno è asciutto
  • Pizzica le punte e i boccioli dei fiori per incoraggiare la crescita cespugliosa

Cultivar da selezionare

Ci sono centinaia di cultivar di coleus differenti, e ne vengono sviluppate di nuove in continuazione. Oltre alle cultivar denominate, sono disponibili varie serie con caratteristiche uniche in una varietà di colori diversi.

Ecco alcuni dei miei preferiti e puoi leggere tutto sulle migliori cultivar di coleus nella nostra guida. (Prossimamente!)

Drago Nero

Con fogliame viola mezzanotte, sfumato solo con un accenno di rosso e un'abitudine di crescita compatta, "Black Dragon" ha un impatto drammatico su letti, bordi e contenitori.

Le piccole foglie profondamente lobate hanno un aspetto quasi vellutato, e questa cultivar raggiunge un'altezza di soli 10-12 pollici, con una diffusione simile.

È ideale come pianta da aiuola lunatica o come accento per le annuali in fiore più colorate.

'Drago Nero'

Il colore può variare a seconda delle condizioni di crescita, a volte appare più rosso scuro che viola.

Puoi trovare pacchetti da 1000 semi disponibile da True Leaf Market.

Menta al cioccolato

"Chocolate Mint" ha un fogliame bordeaux intenso con bordi verde brillante, che mettono in risalto le foglie seghettate.

"Chocolate Mint"

Cresce fino a un'altezza matura di 12-20 pollici, con una diffusione di 12-14 pollici. Una pianta cespugliosa con un'abitudine di crescita tumultuosa, "Chocolate Mint" prospera in piena ombra.

Puoi trovare set di sei piante o 25 semi disponibile presso Burpee.

Anguria

"Watermelon" è una cultivar accattivante con fogliame rosa vivo con margini verdi accentati da macchie crema e venature rosso scuro.

'Anguria'

Con un'altezza matura di 20-22 pollici di altezza e una larghezza di 18-22 pollici, ha un'abitudine di crescita tumultuosa e fornisce colori vivaci al tuo giardino o ai tuoi contenitori.

Puoi trovare pacchetti di semi o un set di quattro piante disponibile presso Burpee.

Gestione di parassiti e malattie

Le piante di coleus in genere non sono infastidite da problemi di parassiti e malattie, che sono più comuni negli ambienti di serre commerciali, ma i soliti sospetti da giardino come afidi, acari, mosche bianche e cocciniglie possono causare danni al fogliame e arrestare la crescita delle piante.

Gravi infestazioni che non vengono rilevate possono causare un accumulo di melata, che porta a muffa fuligginosa.

Puoi usare olio di neem o sapone insetticida, secondo le istruzioni sulla confezione.

Sapone insetticida Bonide ™

Trova il sapone insetticida Bonide ™ disponibile da Arbico Organics.

Se trovi prove di lumache e lumache sgranocchiando le tue piante, puoi preparare esche per lumache o sprecare birra preziosa in trappole. Un'applicazione di farina fossile intorno alla base delle piante può aiutare a scoraggiare questi parassiti.

Una malattia a cui prestare attenzione è la peronospora, causata da oomicete (muffa dell'acqua) Pernospora, si presenta come distorsione fogliare, caduta e macchie bianche o grigie sulla parte superiore e inferiore del fogliame.

Sfortunatamente, non esiste una cura per questa malattia e dovrai rimuovere le piante infette e smaltirle nella spazzatura per evitare che si diffondano.

L'oidio, la rovina di molti giardinieri, ma in genere non fatale, è caratterizzato da una copertura bianca che sembra un po 'come se il fogliame fosse stato spolverato di farina.

Questa condizione è causata da una varietà di diversi agenti patogeni fungini e puoi saperne di più come trattarlo nella nostra guida.

Migliori utilizzi

Anche se amo i miei confini perenni, quello che mi piace particolarmente delle annuali è che posso cambiare i miei schemi di colori ogni anno.

Il Coleus è ideale per la semina di massa in quei punti ombreggiati del giardino che spesso finiscono per sembrare un po 'spogli.

Oltre al colore, il coleus fornisce consistenza e può essere utilizzato come punto focale o per riecheggiare i colori di altre piante vicine.

Il fogliame denso può riempire gli spazi sotto esemplari più grandi in contenitori o in giardino.

Puoi anche mantenere il tuo coleus come pianta d'appartamento, si applicano gli stessi principi: mantenere l'umidità uniforme, alimentazione regolare e luce indiretta.

In condizioni ideali, possono fornire colori per tutto l'anno.

Guida rapida alla coltivazione

Tipo di pianta: Erbacea perenne Fiore / Fogliame Colore: Blu / Variegato tutti i colori tranne il vero blu Nativo di: Sud-est asiatico in Australia Tolleranza: Calore, ombra, suolo povero Resistenza (zona USDA): Perenne 10-11, annuale in altre zone Manutenzione: Bassa fioritura Tempo / stagione: primavera-autunno Tipo di terreno: ricco di sostanze organiche Esposizione: da parte a piena ombra pH del terreno: 6,0-7,0 Spaziatura: 6-12 pollici, a seconda della varietà Drenaggio del suolo: ben drenante Profondità di semina: semi di semina in superficie, uguali come radice (trapianti) Companion Planting: Begonia, mugnaio polveroso, eliotropio, impatiens, lobelia, erba ornamentale. Altezza: Fino a 3 piedi Usi: Letti, bordi, contenitori, fioriere Diffusione: Fino a 3 piedi Famiglia: Lamiaceae Tasso di crescita: Veloce Genere: Coleus Fabbisogno idrico: da moderato ad alto Specie: scutellarioides Parassiti e malattie: Afidi, lumache, ragno acari, mosche bianche, cocciniglie; peronospora, oidio, marciume radicale.

Coleus colorato

Ho comprato il mio primo coleus in assoluto molti anni fa, quando in realtà volevo un caladium. Stavo curiosando in un grande vivaio e ho trovato il prezzo dei caladium quasi allettante.

E lì, in un pentolino, c'era qualcosa che sembrava – quasi – altrettanto appariscente.

Il coleus accessibile e tollerante è entrato nella mia vita e da allora è stato uno dei miei annuali preferiti.

Ami il coleus tanto quanto me? Condividi i tuoi usi preferiti per questa pianta drammatica nella sezione commenti qui sotto e sentiti libero di condividere un'immagine!

E per ulteriori informazioni sulle piante in cui crescere punti ombreggiati nel tuo giardino, dai un'occhiata a queste guide dopo:

© Chiedi agli esperti, LLC. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vedi i nostri TOS per maggiori dettagli. Foto dei prodotti tramite Arbico Organics, Burpee, Home Depot e True Leaf Market. Foto non accreditate: Shutterstock.

A proposito di Clare Groom

L'esperienza di giardinaggio di Clare Groom spazia dall'Africa tropicale orientale – dove i parassiti delle colture comuni includevano elefanti e afidi – alla coltivazione di un orto nei Cotswolds, in Inghilterra. Scrittrice londinese, Clare si è ritirata dal frenetico mondo del trading di futures finanziari professionali per vivere una vita pacifica nella Baia di Plenty, in Nuova Zelanda, e per perseguire il suo amore per le parole. Quando non scrive e non scrive, insegue gli opossum dalle sue zucchine e rinnova una vecchia casa in una piccola città – lentamente, e non molto sicuramente.